Corsi lingua Cinese

Corsi cinese Milano

Le dinastie cinesi

Xia (2207 a.c. – 1766 a.c.)
Tradizionalmente è considerata la prima dinastia cinese; storicamente, la sua esistenza non è ancora provata.

Shang (1766 a.c. – 1122 a.c.)
E’ documentata l’esistenza di pratiche divinatorie, culto degli antenati, credenze negli spiriti o dvinità, e nei wu, specie di sciamani.

Zhou (1122 a.c. – 256 a.c.)
Zhou occidentali (1122-771). La divinità principale non è più Shangdi, ma Tian. Si dà maggiore importanza ai riti.
Zhou orientali (771-256). In questo periodo i «Grandi Filosofi» (tra cui Confucio e Laozi) gettano le basi delle principali correnti del pensiero cinese.

Qin (221 a.c. – 207 a.c.)
Unificazione dell’impero. Nasce lo stato centralizzato d’ispirazione «legalista», la cui struttura di base sarà presente fino al 1911.

Han (206 a.c. – 220 d.c.)
Nel 136 a.c. il confucianesimo, rielaborato secondo la sintesi di Dong Zhongshu, diventa l’ideologia dello stato cinese.

1° periodo di disunione (220-581)
Si susseguono i Tre Regni, la dinastia Jin, i 16 Regni e le dinastie del Nord e del Sud. Declino del confucianesimo, grande sviluppo del taoismo (neo-taoismo filosofico e taoismo religioso) e diffusione del buddhismo.

Sui (581-618)

Tang (618-907)
Riunificazione dell’impero. Massima diffusione del buddhismo. Quasi tutte le principali religioni asiatiche del tempo sono presenti, compreso il cristianesimo nestoriano.

2° period di disunione (907-960)
Cinque dinastie al Nord e 10 Regni al Sud.

Song (960-1279)
Dal 1127 la capitale si sposta al Sud. Al Nord si susseguono due importanti dinastie: Liao e Jin. Rinascita del confucianesimo (neo-confucianesimo), che ha subito profondi influssi dal taoismo e dal buddhismo. In questa forma rimarrà l’ideologia dominante fino al 1911.

Yuan (1276-1368)
La Cina è uno dei quattro imperi della potenza mongola, che al momento della massima espansione occupa tutta l’Asia continentale, con l’esclusione di Indocina, Thailandia e India a Sud, e di Arabia, Siria e Turchia a Ovest. In Europa confina con Ungheria e Polonia. Mercanti Eeuropei (Marco Polo) e missionari (francescani) giungono in Cina.

Ming (1368-1644)

Quing (1644-1911)
Ufficialmente predomina il pensiero confuciano, mentre taoismo e buddhismo sono ancora vivi, sopratutto a livello popolare. Incontro-scontro con l’occidente e le sue idee, sopratutto a partire dalla metà del 1800.

Repubblica cinese (1912-1949)
E’ un periodo di grande travaglio in tutti i settori della cultura e società cinese. Il Movimento del 4 maggio 1919 diventa il simbolo dell’anti-imperialismo e delle riforme sociali e politiche.
Nel 1935 Mao è eletto presidente del Partito comunista cinese.

Repubblica popolare cinese (1949 a oggi)
La Cina diventa uno stato socialista.

Testo tratto da "Cartoline da una Cultura Altra", la Cina, di Gaspare Errigo e Beatrice Bottonelli, Edizioni EMI Bologna.

 

logofooter

Corsi cinese Milano

Un viaggio di mille miglia comincia da un solo passo

Newsletter



Ricevi HTML?
Code: catchme refresh

Poesie Cinesi

Bai Juyi

Pioggia notturna.

Un grillo stride

Poi fa una pausa

La lampada morente cola

Poi di nuovo balena.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Privacy Policy.

I accept cookies from this site

EU Cookie Directive Plugin Information